Ristoranti in provincia di Potenza

ANTICA CANTINA FORENTUM

Menu Degustazione Forentum / € 30,00

L’Antica Cantina Forentum è sita nella Piazza Plebiscito, cuore del centro storico della cittadina di Lavello, a due passi dal Palazzo Comunale e dalla Cattedrale di San Mauro. La Cantina si...

Descrizione

Lo chef Federico Valicenti è uno degli osti più celebri e rinomati d’Italia, rappresentante di quella gloriosa tradizione nostrana che è per l’appunto l’osteria. Non a casa lo hanno voluto a Master Chef Italia come giudice ospite della semifinale della terza stagione, dove una dei concorrenti ha dovuto ricreare la sua “trippa risottata". Allo stesso tempo, è un reinventore della tradizione, uno (ri)scopritore di gusti, cibi, ricette e cucine antiche riproposte con grande fascino (e ovviamente gusto) al giorno d’oggi nel suo ristorante “Luna Rossa” a Terranova di Pollino, Basilicata. Uno chef per il quale cibo è, in primo luogo, cultura e identità di popolo e di territorio, intrinsecamente legata al luogo. Se per il francese Alain Roger parla di “artialization” del territorio, per Valicenti si potrebbe parlare di “gastronomization”. Si ritiene per questo un “cibosofo”, filosofo del cibo e della sua cultura. Non a caso sono arrivati i numerosi premi, dalla Guida Michelin al Gambero Rosso, da Slow Food al Touring Club e tanti altri. Come non è un caso la sua attività al di fuori della cucina, in qualità di scrittore e autore di ricettari-saggi e saggi-ricettari (in un connubio inscindibile, perché per cucinare bisogna conoscere e capire il cibo, la sua storia, i suoi luoghi e le sue origini). Nascono così, ad esempio, Gli Atlanti della Tavola che sin dal titolo sottolineano il rapporto tra cibo e territorio. (Fonte: Armando Rotondi)

 Ristorante Luna Rossa - Pollino

RISTORANTE LUNA ROSSA - POLLINO

Menu degustazione Monte Pollino sapori e tradizioni del Parco / € 25,00
Menù degustazione"CUCINA DIALETTALE" / € 35,00

Lo chef Federico Valicenti è uno degli osti più celebri e rinomati d’Italia, rappresentante di quella gloriosa tradizione nostrana che è per...

Descrizione

(...) a Potenza, in una zona vicina al tribunale, nel 1994 nasce l’Antica Osteria Marconi su idea del compianto Frank Rizzuti scomparso prematuramente nel 2014.

Inizialmente sorta come trattoria tipica viene poi indirizzata sulla strada di una cucina con impronta gourmet.

Nel 2005 Giuseppe Misuriello rileva la proprietà occupandosi sia della sala che della cantina e operando con la consulenza di Frank Rizzuti fino al 2013. Dal 2014 prende le redini anche della cucina. Sin dall’inizio il suo obiettivo è stato quello di proporre una cucina incentrata sul territorio senza però che questa ne rimanesse imbrigliata. Infatti certamente i piatti sono volti a valorizzare le eccellenze e le tipicità locali grazie alle migliori materie prime reperibili sul mercato, tuttavia ampio spazio viene dato anche a prodotti e ingredienti di spessore non lucani.

In carta troviamo piatti con l’agnello delle dolomiti lucane, il maiale nero, i fagioli di Sarconi, i peperoni cruschi di Senise, il baccalà, il canestrato di Moliterno, il caciocavallo podolico ma anche, ad esempio, la salsa olandese o la maionese di yuzu e il ponzu che strizzano l’occhio al Sol Levante.

Il menu cambia stagionalmente, quindi almeno quattro volte nell’arco dell’anno.

A pranzo dal martedì al sabato viene servita la colazione di lavoro che varia ogni settimana. (...) La sala, che all’interno è di 35 posti, è arredata in uno stile che crea un’atmosfera accogliente dal gusto vintage, con complementi di arredo classici che ben si integrano con dettagli dal sapore moderno. Il servizio è garbato ed efficiente.

Con la bella stagione si può pranzare e cenare in un giardino fiorito e ben tenuto dove vengono coltivate le erbe aromatiche utilizzate per la preparazione dei piatti. (...) La lista vini comprende circa 500 etichette con una evidente preponderanza dei vini lucani e del Sud in generale e un occhio particolare verso i vini naturali. Non mancano anche referenze estere di ottimo livello.

La mano di Giuseppe è sicura e leggera, ci si alza da tavola con palato e mente appagati, senza alcun senso di appesantimento. In ogni pietanza emerge la cura millimetrica e quella parte di cuore che è indispensabile a far fare il salto da un piatto ben pensato e ben eseguito a un grande piatto. Un’esperienza che non si dimentica. (articolo tratto da www.lucianopignataro.it. Per l'articolo completo fornisco di seguito il link: http://www.lucianopignataro.it/a/antica-osteria-marconi-a-potenza-giuseppe-misuriello/130256/)

 Antica Osteria Marconi

ANTICA OSTERIA MARCONI

Menu Degustazione Basilicata / € 32,00
Menu Degustazione "Liberamente" / € 38,00

(...) a Potenza, in una zona vicina al tribunale, nel 1994 nasce l’Antica Osteria Marconi su idea del compianto Frank Rizzuti scomparso...

Descrizione

La vita di Massimo Carleo è stata sostanzialmente così. Con la passione per la cucina ignota finanche a se stesso scoppiata a seguito del servizio di leva dove, assegnato alle cucine, si ritrovò a terminarlo con la sola intenzione di imparare a cucinare. Di lì l’ Alma di Gualtiero Marchesi e poi varie esperienze prima del ritorno nella sua Potenza. Qui all’epoca viveva uno degli Dei della cucina: Frank Rizzuti.

Facile la passione per un maestro tale per un giovane e talentuoso cuoco. Poi l’avventura di “5 sensi” – il locale che Carleo aveva costruito con tanto amore – che cessa e la prematura scomparsa di Frank stesero su Potenza un velo pesante e nero nel campo della ristorazione di fascia alta. Oggi in un certo qual senso rivivono entrambe le esperienze. L’alitare di Frank continua ad albergare in quello che fu il suo locale ed oggi è quello di Massimo Carleo, ribattezzato Home Restaurant, e fortemente rinnovato in tutti i suoi arredi sempre però mantenuti minimal e dalle linee pulite. L’Home Restaurant di Carleo è un modo di concepire la ristorazione nel quale da un lato nel locale ci si sente come a casa e dall’altro è possibile portare lo chef a casa per una cena con amici tra le proprie mura domestiche ma con in cucina un professionista.

Un menu che varia ogni 30/40 giorni accompagna il visitatore nelle idee di cucina di Massimo Carleo che spaziano da piatti fatti di semplici accostament, anche inusuali ed apparentemente osè, a ottime elaborazioni di proposte basate su una grande capacità e padronanza delle tecniche di cucina.

(Per l'artico completo http://www.ditestaedigola.com/massimo-carleo-home-restaurant/)

Presso Home Restaurant è possibile richiedere la Carta dei Risotti con una selezione di eccellenti combinazioni. Home Restaurant rappresenta il punto di riferimento per il tartufo locale.

 Massimo Carleo - Home Restaurant

MASSIMO CARLEO - HOME RESTAURANT

Business Lunch / € 12,00
Menu Degustazione Mare / € 40,00
Menu Degustazione a mano libera dello Chef da 8 portate / € 50,00

La vita di Massimo Carleo è stata sostanzialmente così. Con la passione per la cucina ignota finanche a se stesso scoppiata a seguito del servizio di leva dove,...